Ultrasuoni terapia

Che cos’è e come funziona la terapia a ultrasuoni?

Gli ultrasuoni sono vibrazioni ad alta frequenza che non possono essere percepite dall’udito umano. Per la terapia, gli ultrasuoni, sono ottenuti artificialmente grazie all’impiego di particolari cristalli minerali: attraverso l’azione di un campo magnetico, questi si dilatano e si comprimono emettendo determinate vibrazioni, gli ultrasuoni appunto.

L’ultrasuonoterapia raggiunge i tessuti profondi producendo un effetto meccanico e uno termico. L’effetto meccanico consiste in un micro-massaggio, mentre il termico è causato dal calore prodotto dalla frizione delle strutture cellulari. Con gli ultrasuoni si ottengono gli effetti antalgico, rilassante e trofico.

Per quali patologie è utile?

Il suo impiego è particolarmente indicato per:
– epicondiliti;
– periartriti scapolo-omerali;
– morbo di Dupuytren;
– sciatalgie;
– nevriti.
I trattamenti possono essere eseguiti in due modi: contatto diretto o contatto indiretto.
Il primo, più utilizzato, mette a contatto la testina dell’apparecchio direttamente con la pelle sulla quale è distribuito del gel conduttivo per agevolare la trasmissione delle vibrazioni.
La testina, in base all’ampiezza della zona da trattare, può essere mantenuta fissa oppure fatta muovere con movimenti circolari o ondulatori.
Il secondo trattamento, quello a contatto indiretto, si utilizza raramente e, in particolare, è indicato per piedi e mani.
Le estremità sono immerse in acqua tiepida dentro ad una bacinella e la testina dell’apparato è mantenuta a un centimetro dalla pelle.
Questo metodo è utilizzato per trattare zone molto irregolari come le estremità o i gomiti.

Quanto dura il trattamento dal fisioterapista?

La durata dell’applicazione presso il nostro ambulatorio di fisioterapia a Giulianova varia dai dieci ai quindici minuti e la densiometria è scelta in base all’ampiezza della zona da trattare. La scelta del modo e i tempi di applicazione della terapia, sono sempre valutati dal fisioterapista e possono variare secondo delle necessità.