Trattamento cranio-sacrale

Che cos’è e come funziona la terapia cranio-sacrale?

Il trattamento cranio-sacrale opera andando ad agire sul sistema formato dalle ossa del cranio e della colonna vertebrale. Tali ossa sono tutte interconnesse tra di loro, in modo più o meno diretto. Questo implica chiaramente che un problema a carico di una delle aree del sistema, si ripercuote su tutte le altre componenti.

Analogamente, se un problema in un’area ristretta può amplificarsi e manifestare i suoi effetti in una zona diversa da quella colpita, anche un trattamento e una terapia localizzata in una delle zone del sistema cranio sacrale può manifestare i suoi benefici effetti in tutte le altre zone anche se non trattate direttamente.

Il trattamento cranio sacrale infatti è una tipologia di massaggio basata su un approccio di tipo olistico, ossia globale e che coinvolge non solo la singola zona in cui si manifesta la patologia, ma l’intero sistema. La tecnica prevede dei massaggi molto leggeri, in quanto le aree che vengono trattate sono estremamente delicate.

Le ossa comprese dal sistema cranio sacrale infatti sono spesso molto piccole e i movimenti che possono compiere sono molto ridotti, tanto che fino ai primi anni del XX secolo si credeva che si trattasse di un sistema statico. La ridotta mobilità delle ossa richiede quindi un tocco estremamente delicato, molto diverso da quello che può essere applicato ad esempio sui tessuti molli come i muscoli.

Per quali patologie è utile?

Il trattamento cranio sacrale può essere condotto in presenza di diverse patologie, prevalentemente a carico della colonna vertebrale e del cranio. Trattandosi di una terapia non invasiva ed estremamente lieve e delicata, è adatta a tutti e non presenta controindicazioni.

Per questo motivo può essere applicata anche a donne in stato di gravidanza, neonati, anziani e altri soggetti considerati a rischio per quanto concerne le patologie ossee. Il trattamento è indicato per diverse terapie, in particolare per quanto riguarda dolori alla schiena acuti o cronicizzati.

Il trattamento infatti rilassa la muscolatura della colonna vertebrale e della base del cranio, consentendo il corretto riposizionamento di tutte le ossa coinvolte. Il trattamento cranio-sacrale si è rivelato estremamente utile anche nella terapia contro l’emicrania, soprattutto nei casi particolarmente gravi e nelle cervicalgie.

Quanto dura il trattamento dal fisioterapista?

Il trattamento presso il nostro ambulatorio di fisioterapia a Giulianova varia in base alla patologia. Ciascuna seduta può durare tra i 30 minuti e l’ora, ma trattandosi di una terapia di tipo olistico, un trattamento singolo è sconsigliato. Per ottenere il massimo beneficio è importante che le sedute vengano ripetute regolarmente, per un numero totale di incontri che deve essere concordato con lo specialista.