Riabilitazione uro-ginecologica

Che cos’è e come funziona la riabilitazione uro-ginecologica?

La riabilitazione uro-ginecologica è una tecnica eseguita dal fisioterapista per ridurre e guarire i disordini del pavimento pelvico. Tali disordini possono essere riscontrati sia da pazienti uomini che donne. Per quanto riguarda gli uomini il problema di solito si manifesta dopo la prostatectomia, mentre nelle donne si può manifestare dopo un parto travagliato o dopo un’isterectomia.

La terapia avviene tramite tecniche e strumenti che vengono impiegati a seconda del tipo di problema del paziente e della gravità di esso. Il muscoli del pavimento pelvico possono essere: ipovalidi, iperattivi o con deficit di coordinazione.
Ipovalidi: incontinenza urinaria da sforzo, prolasso degli organi pelvici, ecc;
Iperattivi: disfunzioni sessuali femminili, sindrome del dolore pelvico cronico, ecc;
Deficit di coordinazione: stipsi da dissinergia del pubo-rettale.

Prima di procedere con la terapia bisogna studiare attentamente il paziente e in alcuni casi vanno modificate alcune abitudini, che il soggetto ha adottato pensando di migliorare la sua situazione, ma che sono assolutamente scorrette.

La terapia viene eseguita in tre fasi:

  • Fase di apprendimento dell’attività muscolare del pavimento pelvico: in questa fase, dapprima viene spiegato al paziente cos’è e come funziona il pavimento pelvico e successivamente si procede con alcuni esercizi eseguiti direttamente dal paziente per capire le varie sensazioni. Solo in un secondo momento gli esercizi vengono eseguiti direttamente dal fisioterapista.
  • Fase di modificazione dei parametri muscolari alterati: durante questa fase l’obiettivo del fisioterapista è differente a seconda della patologia del paziente. Per l’ipovalidità bisogna rinforzare il pavimento pelvico, per l’iperattività bisogna ridurre il tono muscolare e per l’incoordinazione muscolare bisogna restituire la corretta sinergia muscolare.
  • Fase di automatizzazione: durante la terza ed ultima fase, il paziente impara ad eseguire in modo autonomo le tecniche imparate, in modo da rendere gli esercizi automatici.

Per quali patologie è utile?

Le patologie alla quale è rivolta la riabilitazione uro-ginecologica sono principalmente il prolasso e l’incontinenza urinaria nelle sue varianti.

Quanto dura il trattamento dal fisioterapista?

La durata del trattamento presso il nostro ambulatorio di fisioterapia a Giulianova varia a seconda della patologia e dalla gravità della stessa.